All’Orto Botanico di Roma, arte e ambiente in dialogo per il Laboratorio Oceanico

Dal 28 settembre al 5 novembre 2019, presso il Museo Orto Botanico di Roma, apre le porte il Laboratorio Oceanico, un programma di eventi curato da Camilla Boemio, in collaborazione con AAC Platform, in concomitanza con Climate Justice for a Living Ocean, realizzato da Ocean Archive, piattaforma concepita da TBA21Academy che si occupa di studiare l’ecosistema dell’oceano, attraverso ricerche scientifiche specializzate e usando l’intelligenza artificiale. Un programma denso di punti di vista differenti, quello proposto dal Laboratorio Oceanico, per il quale hanno collaborato esperienze e conoscenze eterogenee, con lo scopo di sensibilizzare il pubblico sulla tematica della condizione critica degli oceani. Continua a leggere

Spazio ORR: il nuovo artist run space di Brescia, al gusto champagne

© Spazio ORR, Brescia

Il 28 settembre, a Brescia, apre per la prima volta al pubblico Spazio ORR, un luogo che, pensato dagli artisti per gli artisti, risponde all’esigenza di realizzare una piattaforma di incontro sulla quale istituire una congiunzione tra la città lombarda e le realtà più interessanti attive nell’arte contemporanea, sia nazionali che internazionali. Diretto da Federica Francesconi, Spazio ORR si trova nel centro storico di Brescia, in via Cremona 115, in origine magazzino di una macelleria diventato studio d’artista. L’impostazione, dunque, è quella di un artist-run space, aperto ad altri spazi indipendenti e no profit e che sarà dedicato, in particolare, ai linguaggi della performance, della videoarte e della installazione. Continua a leggere

Elia Cantori, Deep Vision – Spazio Leonardo

Martedì 21 maggio 2019 è stata inaugurata la mostra di Elia Cantori, dal titolo “DEEP VISION”, il secondo appuntamento annuale presso lo Spazio Leonardo, nuovo luogo espositivo di Leonardo Assicurazioni e Generali, nel quartiere Porta Nuova di Milano. Una mostra, dedicata alla giovane arte italiana, curata dalla collaborazione tra Marta Barbieri e Paola Bonino di UNA Galleria e la Galleria CAR DRDE di Davide Rosi Degli Esposti, creando un progetto site-specific, pensato ed ideato appositamente per lo spazio espositivo inserendo opere inedite. Continua a leggere

Fino al 2.II.2019 Avish Khebrehzadeh, I sing with my tongue silent M77 Gallery, Milano

© Avish Khebrehzadeh, I Sing with My Tongue Silent M77 Gallery, Milano

Fino al 2 febbraio 2019 M77 Gallery presenta, presso gli spazi all’interno del suo white cube, la personale dell’artista iraniana Avish Khebrehzadeh. Nata a Theran, ma dopo pochi anni trasferita in Italia, a Roma, dove effettua gli studi presso l’Accademia di Belle Arti ed inizia a sviluppare il suo stile che si trova a metà tra la cultura occidentale e quella orientale. Continua a leggere

Fino al 22.X.2018 Slight Agitation 4/4. Laura Lima Fondazione Prada, Milano

© Fondazione-Prada-LAURA-LIMA-1-1-960×640

Il 14 giugno, è stata inaugurata la mostra “Slight Agitation 4/4“, dell’artista brasiliana Laura Lima, ultimo incontro del progetto “Thought Council”, generato da Fondazione Prada. Un programma espositivo in cui gli artisti vengono chiamati a realizzare opere site-specific e contaminare gli spazi della cisterna, parte centrale dello spazio della Fondazione. Una percezione estetica, quella di Laura Lima, curata da Elvira Dyangani Ose, che si espande e si sviluppa attraverso l’installazione di tre impianti artistici che sono inseriti ognuno in una stanza diversa.

Suddivisione delle stanze

Entrando veniamo accolti da una costruzione in ferro, proiettata verso l’alto, in cui al primo piano vengono tenute, durante l’arco della giornata, delle lezioni di astronomia e al secondo piano, troviamo un telescopio che ci permette di comunicare direttamente con la parte celeste sovrastante. Continua a leggere