Piccoli, grandi mondi surreali di Patrick Jacobs da The Pool NYC, Milano

© Patrick Jacobs, Blue Green Moonlight, 2011. Courtesy The Pool NYC

La galleria The Pool NYC, a Milano, ospita “Nocturne”, la prima personale italiana dell’artista americano Patrick Jacobs, visitabile fino al 29 febbraio 2020. Artista nato nel 1972 in California, Jacobs vive e lavora a Brooklyn, New York. Ha conseguito la laurea presso la University of West Florida nel 1994, oltre che un MFA presso la School of the Art Institute di Chicago nel 1999. Per la sua mostra a The Pool NYC, Jacobs ha presentato diverse serie di opere realizzate negli ultimi due anni, come i famosi Diorami, paesaggi iperrealisti da scrutare attraverso una lente, oltre ad altre opere grafiche e sculture della serie Les Fleurs du Mal. Continua a leggere

Vincenzo Agnetti, Autoritratti Ritratti – Scrivere Enrico Castellani Piero Manzoni | BUILDING

© Vincenzo Agnetti, Autoritratti Ritratti – Scrivere, Enrico Castellani Piero Manzoni, installation view, © Roberto Marossi

Fino al 18 gennaio, alla galleria BUILDING di Milano, è in scena la mostra dell’artista Vincenzo Agnetti, dal titolo “Autoritratti Ritratti, Scrivere – Enrico Castellani Piero Manzoni”, curata da Giovanni Iovane. Vincenzo Agnetti è una figura importante del panorama internazionale dell’Arte Concettuale, a partire dagli anni settanta, maturando con il tempo un proprio percorso artistico indirizzato alla realizzazione di opere differenti come gli “assiomi” in bachelite, punto di partenza di un quadro teorico di riferimento che comprende non solo rappresentazioni ma anche azioni.

Continua a leggere

La Sagra del Surf di Capo Mannu si apre alla Street art, con Ericailcane

Ericailcane regalerà alcune sue opere a tema ambientalista per la terza edizione della Sagra del Surf di Capo Mannu.

Il 5 e 6 ottobre 2019, verrà presentata la terza edizione della Sagra del surf di Capo Mannu, in Sardegna, alla quale parteciperà Ericailcane, uno degli interpreti più originali della street art a livello internazionale. «Il suo tratto, la sua magia, i suoi disegni che ti si incollano addosso, con quel surreale condito di rabbia: proprio come quelli che ha creato appositamente per l’evento. Abbiamo pensato che Ericailcane potesse, con la sua forza onirica e inquieta, rafforzare ancora di più il messaggio di attenzione per l’ambiente e per la salvaguardia del mare che noi, come surfisti e come team organizzatore dell’evento, intendiamo raccontare anche quest’anno», ha affermato il Presidente del Comitato della Sagra del Surf, Roberto Pulisci. Continua a leggere

La Biennale di Soncino cresce e ricorda il giovane Marco Grazioli

© Mario Apone, Biennale di Soncino, foto di Max Cavallari

Il 24 agosto è stata inaugurata la decima edizione della Biennale di Soncino, in memoria di Marco Grazioli, giovane artista con una forte vena espressiva per il fumetto, la cui ricerca era incentrata sul mondo circostante e senza tralasciare la sua biografia. La Biennale si svolgerà fino al 29 settembre, contaminando differenti luoghi di un borgo medievale che fa da palcoscenico, con l’intento di far comunicare il contemporaneo e il passato. Per questa edizione, a prendere le redini del progetto e curare l’intera organizzazione è stato Demis Martinelli, che ha portato gli artisti in differenti luoghi del paese: Rocca Sforzesca, Ex Filanda Meroni, Museo della Stampa, Piazza Piero Manzoni, Piazza del Comune e Portico Rosso, oltre ai Fuori-Biennale e alla novità di quest’anno, l’invasione in un contesto come il Bosco Urbano, che verrà chiamato MACBUS – Museo Arte Contemporanea Bosco Urbano Soncino, perché rimarrà come esposizione permanente. Continua a leggere

Andrea Martinucci – Will Aliens Believe in me? – I will give you a taste of your inner desires banca sistema arte – Galleria Renata Fabbri arte contemporanea, Milano

© 4_f-min-Installation-view-Andrea-Martinucci_523x300

Il 28 maggio 2019 è stata presentata la diciottesima mostra facente parte del progetto promosso da Banca Sistema Arte, nella nuova sede di Palazzo Largo Augusto a Milano. Un’iniziativa nata per dare risalto a giovani artisti italiani, aiutarli a promuovere il loro talento, sostenendo l’operato attraverso mostre periodiche nelle sedi della Banca, mettendo a disposizione i propri spazi per esposizioni e realizzando il catalogo in doppia lingua. Quest’anno tra gli artisti partecipanti è stato selezionato Andrea Martinucci, presentando la mostra “Will Aliens Believe in Me?” a cura di Alessandro Azzoni e con un allestimento curato da Open Care – Servizi per l’Arte. Continua a leggere